Connect with us

In Primo Piano

Belpasso, vertice di maggioranza: il sindaco Daniele Motta traccia gli obiettivi del 2020

Diverse le priorità che la giunta comunale si è prefissata di raggiungere nell’anno in corso: lavori pubblici, servizi sociali, cultura e rifiuti

Pubblicato

il

Si è discusso degli obiettivi da raggiungere nel 2020 nel vertice di maggioranza che si tenuto all’interno della sede municipale belpassese. Il primo cittadino Daniele Motta, con il resto della giunta comunale e il presidente del consiglio Gaetano Campisi, hanno focalizzato l’attenzione sulle priorità da raggiungere nell’anno in corso. «Dal mio insediamento – ha detto il sindaco di Belpasso Daniele Motta – ho impostato l’attività amministrativa tenendo in considerazione le potenzialità di ciascun membro della mia amministrazione per un grande lavoro di squadra».

Sul fronte dei lavori pubblici e urbanistici, in sinergia con l’assessore al ramo Davide Guglielmino, si lavorerà ancora per l’ex Casa Mazzaglia, dove è già stato allestito il Comando di Polizia Municipale di Borrello e l’ufficio del “Benessere animale”. Nella stessa struttura saranno ultimate altre tre stanze per creare la “Casa delle associazioni”. È, invece, in fase di progettazione il plesso scolastico nell’ex casa albergo per anziani. Le aule saranno destinate alla scuola dell’infanzia. L’opera sarà realizzata grazie ad un finanziamento di 1milione e 100mila euro, maturato dalla convenzione con l’azienda Terna. Entro Marzo saranno avviati anche i lavori  per sopraelevazione del plesso “Giovanni Paolo II” di Piano Tavola. I lavori sull’edilizia scolastica sono stati seguiti anche dall’assessore alle politiche scolastiche Graziella Manitta. Alta anche l’attenzione alle politiche sociali con nuovi progetti nell’ambito dei cantieri servizio, della mensa e taxi sociale.

Per quanto riguarda l’edilizia cimiteriale, assessorato guidato da Fiorella Vadalà, in atto  il ripristino del Portale del Cimitero, la realizzazione di  nuovi loculi e cappelle. L’assessore Vadalà sta anche monitorando i lavori di manutenzione del Palazzetto dello Sport con interventi per l’efficientamento energetico di entrambi gli spogliatoi esterni, la riqualificazione energetica e illuminotecnica dei tre campi scoperti, l’innesto di lampade performanti all’interno della palestra.

Nel corso del tavolo tecnico è stata ribadita ad unanimità la volontà di aumentare la raccolta differenziata nel paese, che è già giunta al 72% circa, nonché di bonificare le micro discariche con il  potenziamento dei servizi di videosorveglianza, attività seguita dall’assessore Salvo Pappalardo. Sotto l’egida del vice-sindaco Tony Di Mauro si rinnova l’impegno per il decoro urbano della città e per le grandi manifestazioni che identificano Belpasso: “Le Martogliane”, quest’anno in occasione del 150° anniversario dalla nascita di Nino Martoglio, il “Simposio della Pietra Lavica”, “I Carri di S. Lucia” , “La Sagra del Ficodindia”.

Cronaca

Etna, altro parossismo con la nube eruttiva che ha raggiunto circa 6.5 km di altezza

L’attività sta avvenendo da tre bocche, nella parte occidentale del cratere di sud-est

Pubblicato

il

In corso dalle ore 11 circa dal cratere di sud-est dell’Etna, l’ennesimo evento parossistico. L’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia di Catania ha avuto modo di verificare dalle telecamere di sorveglianza il passaggio da attività stromboliana, iniziata quest’ultima poco dopo le ore 10, a fontana di lava. L’attività sta avvenendo da tre bocche nella parte occidentale del cratere di sud-est.

Sulla base del modello previsionale, la nube eruttiva si disperde in direzione est-sud-est. Al momento, l’altezza della colonna eruttiva ha raggiunto circa 6.5 km a.s.l.. Poca prima che iniziasse il fontanamento di lava l’ampiezza del tremore vulcanico era su valori alti con andamento in crescita.  L’ultima localizzazione del tremore risulta in prossimità del cratere di sud-est ad una profondità di circa 3,0 km s.l.m.  Il numero degli eventi infrasonici negli ultimi 10 minuti è molto alto. L’ultimo evento infrasonico risulta localizzato in prossimità del cratere di sud-est. Per il momento l’operatività dell’aeroporto di Fontanarossa rimane intatta.

AGGIORNAMENTO ORE 12.09

L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, Osservatorio Etneo, comunica che l’attività di fontana di lava al cratere di sud-est è cessata; continua l’emissione di cenere. Nel frattempo, la colonna eruttiva ha raggiunto un’altezza di 9-10 km, dirigendosi verso est-sud-est. Si segnala ricaduta di cenere vulcanica sul versante orientale del vulcano. Alle ore 11.20 il tremore vulcanico ha raggiunto il valore massimo per poi cominciare una rapida discesa. Attualmente si attesta su valori alti con andamento in ulteriore diminuzione. Durante la fontana di lava sono state registrate variazioni molto piccole solo alle stazioni sommitali della rete clinometrica. Non si osservano variazioni significative nei segnali acquisiti dalla rete GNSS.

Continua a leggere

Gli artiicoli più letti