Connect with us

In Primo Piano

Sport, Badminton : negativo l’esordio in serie A del team paternese “Le Racchette”

Nella prima giornata di campionato, la neopromossa squadra di Paternò, guidata dal coach Enzo Pappalardo, torna a casa senza vittorie

Pubblicato

il

Si sono disputate a Malles Venosta,in provincia di Bolzano, le gare valevoli per la prima giornata del campionato di serie di A di badminton, formato da 10 squadre e che ha visto ai nastri di partenza due team siciliani:  la palermitana  <Piume d’Argento> e la formazione di Paternò de <Le Racchette>. Un fine settimana in chiaroscuro per le due società isolane. Infatti la classifica generale, al termine delle tre partite che ogni singola formazione ha disputato nella due giorni di campionato, vede  Piume D’argento occupare il quarto posto con 11 punti, mentre la squadra paternese,de <Le Racchette>, occupa momentaneamente l’ultimo posto a zero punti.

Ha,infatti, racimolato solo sconfitte la squadra etnea, peraltro neo promossa. Le Racchette hanno perso il derby per  5 a 0 contro Piume D‘Argento, un altro 5 a 0 rimediato contro il Chiari; identico risultato contro il Calvi Milano. <<Nonostante le sconfitte guardiamo il bicchiere mezzo pieno – ha detto il coach de Le racchette Enzo Pappalardo- Ossia si tratta di partite che fanno accumulare esperienza ai nostri atleti: a Nicola Di Giovanni, Marcantonio Fiorito, Riccardo Biagioli, Anna Sofie De March e a Sabrina Scelfo. Tutti molto giovani che hanno comunque  ben figurato, dinnanzi a squadre composte da atleti che giocano in nazionale che arrivano da altre nazioni. Il nostro obiettivo – ha concluso Enzo Pappalardo- è mantenere la categoria>>. Prossimo appuntamento per il campionato a Milano l’8 e 9 febbraio.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cronaca

Incendio auto a Paternò, la sosta selvaggia blocca i soccorsi

Paura tra i residenti. Impossibile far transitare l’autobotte dei Vigili del fuoco (guarda il video)

Pubblicato

il

Auto in fiamme questa notte in via Lombardo, traversa di via Fallica, a Paternò. Scattato l’allarme per richiedere gli interventi, l’autobotte dei Vigili del fuoco del distaccamento paternese non è riuscita a passare per le auto in sosta lungo l’asse viario.

Continua a leggere

Cronaca

Biancavilla, arrestato dalla polizia 22enne per detenzione di droga, arma e munizioni

Ad arrestarlo gli agenti del commissariato di Adrano, i quali da tempo avrebbero avuto il sospetto che potesse detenere dello stupefacente

Pubblicato

il

Detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente nonché di arma da fuoco clandestina e delle relative munizioni. Sono i reati contestati dagli agenti del commissariato di Adrano ad un uomo  di 22 anni di Biancavilla che è stato  arrestato dai poliziotti adraniti. Gli agenti da tempo avrebbero avuto il sospetto che l’uomo potesse detenere all’interno della propria abitazione della droga; cosi  i poliziotti hanno predisposto un mirato servizio di appostamento finalizzato ad accertare la fondatezza di tale sospetto.

Avuta la certezza  che il 22enne si trovasse all’interno della propria abitazione, i poliziotti hanno deciso di accedervi e di procedere alla perquisizione di tutti i locali di sua pertinenza. All’interno del garage, i poliziotti hanno rinvenuto diverse buste contenenti più di 600 involucri di marijuana. Le dosi erano pronte per essere immesse sulla piazza di spaccio di Biancavilla. Procedendo nella perquisizione, i poliziotti hanno trovato, occultato all’interno di una scatola, un fucile a doppia canna, calibro 16, con matricola abrasa; dentro la stessa scatola si trovavano anche 16 cartucce di cui due già inserite e pronte a essere esplose. La perquisizione ha portato inoltre al rinvenimento di 3 bilancini di precisione, solitamente utilizzati per pesare la quantità di sostanza stupefacente necessaria per il confezionamento delle singole dosi e materiale per il confezionamento della marijuana. Il biancavillese è stato arrestato e condotto nel carcere di Catania Piazza Lanza.

 

Continua a leggere

Trending